Bando per azioni di formazione per la prevenzione ed il contrasto delle frodi comunitarie

Prevenire e combattere le frodi comunitarie è di fondamentale importanza per assicurare che i fondi UE vengano impiegati per il loro scopo : realizzare sviluppo e coesione a beneficio di tutti gli europei.

Nell’ambito del programma comunitario Hercule III è stato lanciato un bando dedicato ad azioni di formazione e conferenze sulla prevenzione ed il contrasto alle frodi comunitarie . Scopo dell’intervento è quello di promuovere una sempre più adeguata conoscenza degli strumenti esistenti per la lotta alle frodi, stimolare la condivisione di esperienze e buone pratiche, sensibilizzare il pubblico e le autorità nazionali, regionali e locali sull’importanza dei processi di controllo e di contrasto che assicurino il corretto utilizzo dei fondi strutturali e degli altri interventi finanziati con risorse UE.

Il bando prevede, in particolare, tre priorità tematiche:

Possono promuovere le proposte le autorità nazionali e regionali e le università ed enti di formazione e ricerca o altri organismi senza scopo di lucro attivi da almeno un anno. Ogni beneficiario potrà promuovere una sola proposta relativa ad uno dei tre ambiti tematici indicati.

L’importo previsto per ciascuna azione non potrà essere inferiore a 50.000 euro e il finanziamento comunitario potrà arrivare fino all’80% dei costi ammissibili.

I proponenti dovranno inviare i loro progetti online , sul portale dei partecipanti Hercule III , entro il 9 agosto 2017

Il budget complessivamente disponibile è di 1 milione di euro.

Per approfondire visitare la pagina dedicata al bando per azioni di formazione per la prevenzione ed il contrasto delle frodi comunitarie sul portale Hercule III