Concorso per Agenti di Polizia

Possono partecipare al concorso del Comune di Torino i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana;
– diploma di maturità di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale, già conseguito alla data di scadenza del termine stabilito nel bando di selezione per la presentazione della domanda o, in alternativa, conseguito entro l’anno scolastico 2017/2018;
– età minima di 18 anni compiuti alla data di scadenza del bando e massima di 32 anni non ancora compiuti al momento della stipula del contratto individuale di lavoro;
– idoneità fisica (maggiori dettagli sui requisiti fisici da possedere sono indicati nel bando sotto allegato);
– possesso della patente di guida di categoria B;
– disponibilità al porto e all’eventuale uso dell’arma, nonché alla conduzione dei veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Municipale;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stati sottoposti a misura di prevenzione;
– non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituiti dai pubblici uffici;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

Si segnala che 10 dei posti a concorso sono riservati prioritariamente a personale delle Forze Armate.

SELEZIONE

La preselezione si effettuerà solo nel caso in cui pervengano più di 1500 domande e consisterà nella somministrazione di un questionario, eventualmente predisposto da Società di selezione delle Risorse Umane, contenente domande a risposte multiple prefissate basate sulla soluzione di problemi, in base ai diversi tipi di ragionamento (logico, deduttivo, numerico).

In seguito all’eventuale preselezione, le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esameuna scritta ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– elementi di diritto costituzionale ed amministrativo;
– ordinamento degli Enti Locali;
– nozioni di diritto penale e di diritto processuale penale;
– codice della strada e relativo regolamento di esecuzione;
– ordinamento della Polizia Municipale;
– depenalizzazione;
– elementi di legislazione in materia di Pubblica Sicurezza, edilizia, ambiente e commercio;
– accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
– verifica della conoscenza della lingua inglese.

DOMANDA

Le domande di ammissione al concorso dovranno pervenire esclusivamente online entro le ore 13,00 del giorno 19 luglio 2018 tramite la seguente pagina cliccando su ‘Modulo domanda online’ in corrispondenza al bando per Agenti di Polizia.

La domanda di iscrizione dovrà essere stampata contestualmente all’iscrizione on-line e conservata con cura per essere consegnata e sottoscritta nella sede d’esame nel giorno fissato per l’eventuale preselezione o prova scritta.

Ogni altra informazione è presente nel bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per Agenti di Polizia del Comune di Torino sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 62 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.53 del 06-07-2018.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune di Torino www.comune.torino.it nella sezione “Il Comune > Atti e documenti > Concorsi > CONCORSI”.