Intergruppo mari fiumi isole e zone costiere

L’Intergruppo mari fiumi isole e zone costiere, presieduto da Gesine Meissner e di cui sono Vicepresidente con delega al sociale, affronta questioni di grande interesse soprattutto per chi come me viene da un’isola, da un contesto, quindi, che vede nel mare e nelle sue risorse uno dei maggiori motori di crescita.

L’Intergruppo nasce nel 2010 e valuta le recenti politiche e iniziative dell’UE legate a questioni marittime. L’attenzione dedicata alla politica marittima integrata, alla direttiva dell’UE sulla pianificazione dello spazio marittimo, alla gestione del nuovo Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (FEAMP) e alla strategia per la crescita blu, riflettono la consapevolezza delle istituzioni europee circa le possibilità di sviluppo offerte da mari e oceani in modo, tra l’altro, sostenibile per l’ambiente.

Mentre il Parlamento europeo continua a agire nel settore degli affari marittimi, l’Intergruppo mari fiumi isole e zone costiere lavora per affrontare i temi legati all’ambiente marino, alle industrie marittime, alla ricerca, al trasporto per mare, allo sfruttamento delle risorse ittiche e delle zone costiere europee.
L’Intergruppo ha anche una forte componente isolana, perciò esso agisce da tramite, garantendo che le istituzioni dell’Unione continuino a curare temi specifici legati ai territori isolani.