Minacce ad Ettore Rosato : basta con l’odio del M5S , Cancelleri escluda Parisi dalla squadra

Si autodefinisce campione di integrità morale, Angelo Parisi , del Movimento Cinque stelle, scelto come ipotetico assessore regionale ai Rifiuti dal candidato a presidente Giancarlo Cancelleri .

Lui che non è nuovo all’odio e agli insulti, soprattutto contro personaggi politici e giornalisti, su Twitter e Facebook, dove si fa molto “apprezzare” dai seguaci del Movimento. Sarà questo che gli ha fatto ottenere la nomina? Dopo la quale, lui ha subito alzato il tiro. “Se la tua legge elettorale sarà cassata ti bruceremo vivo” ha scritto rivolgendosi al presidente dei deputati del Pd, Ettore Rosato , al quale va la mia più affettuosa solidarietà.

Travolto dallo sdegno unanime tardivamente Parisi chiede ora scusa rivendicando però la propria integrità morale. Ma, se non ha integrità morale un mafioso, se non ha integrità morale un corrotto, non ha nemmeno integrità morale chi minaccia con parole squadriste un avversario politico: perché la violenza non ha nulla di morale, è sempre strumento schifoso e inaccettabile.

Ora Parisi faccia un passo indietro o, in mancanza, Cancelleri lo escluda dalla sua squadra. Proporre come assessore un webete, per usare il neologismo coniato da Mentana, è offendere tutti i siciliani.