A Palermo a parlare di olio extravergine d’oliva: fonte di salute, lavoro e sviluppo

A Palermo a parlare di olio extravergine d’oliva: fonte di salute, lavoro e sviluppo

Giovedì 19 novembre 2015  sono stata a Palermo, nella splendida cornice di Palazzo dei Normanni che ospita il Parlamento Regionale, al convegno “Olio extravergine di oliva: salute e ricchezza”, promosso dall’Istituto Regionale Vino ed Olio assieme all’ARS ed all’Assessorato Agricoltura. Un’interessante occasione di confronto che ha visto i qualificati interventi degli imprenditori del comparto e degli studiosi.

L’olio d’oliva rappresenta davvero una ricchezza per la Sicilia: da sempre parte del nostro patrimonio gastronomico e culturale, pilastro della salutare dieta mediterranea e fonte di sviluppo ed occupazione per l’intera regione. Valorizzare la nostra olivicoltura di qualità (anche battendosi per ottenere il riconoscimento IGP europeo per l’olio siciliano), rafforzare le filiere per conquistare i grandi mercati europei ed internazionali, utilizzare al meglio i fondi comunitari per le aziende del comparto e le loro esigenze, sono obiettivi fondamentali di una politica che contribuisca a consolidare un settore fondamentale che offre – e può ancora più offrire – ricchezza e lavoro alla Sicilia.