Polizia Municipale: nuovo bando di concorso

L’operatore di Polizia Locale presta ausilio e soccorso nell’ambito del sistema di protezione civile in ordine ad ogni tipologia di evento che pregiudichi la sicurezza d ei cittadini, la tutela dell’ambiente e del territorio e l’ordinato vivere civile. Termine di scadenza per la presentazione delle domande: 27 settembre 2018

Appartengono a questo profilo i lavoratori che esercitano principalmente la funzione di polizia amministrativa locale, di cui all’art. 159, comma 1, del D.lgs. 31/03/1998, n. 112 (conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni e agli Enti Locali, in attuazione del Capo primo della Legge 15/03/1997, n. 59), che si concretizza in attività di vigilanza e controllo di funzioni amministrative di competenza dell’ente di appartenenza dell’operatore ovvero attività di prevenzione e repressione degli illeciti amministrativi, derivanti dalla violazione di Leggi, Regolamenti e Provvedimenti statali, regionali e locali. In particolare, nell’ambito delle proprie competenze, l’Operatore di Polizia locale svolge attività di prevenzione e contrasto di situazioni e comportamenti che incidono sulla “sicurezza urbana”, intesa come bene pubblico relativo alla vivibilità e decoro della città. Cura inoltre i rapporti con i cittadini fornendo supporto ed informazione.

L’agente di Polizia Locale esercita altresì le seguenti funzioni:

  • polizia strada le ai sensi dell’art.12 del D.Lvo n. 285/1992
  • polizia giudiziaria, secondo quanto previsto dalla normativa vigente
  • polizia tributaria, limitatamente alle attività ispettive e di vigilanza relative ai tributi locali di competenza dell’Ente
  • ausiliarie di pubblica sicurezza, al fine di collaborare con le Forze di polizia dello Stato secondo la normativa vigente
  • esegue i servizi d’ordine, di vigilanza, d’onore e quanto necessario all’espletamento delle attività istituzionali dell’ente
  • è dotato di arma corta da fuoco ai sensi dell’art.4 del Regolamento del Corpo dei Vigili urbani.

 

Modalità di presentazione della domanda di ammissione alla selezione

Le domande di partecipazione alla selezione, dovranno essere redatte esclusivamente per via telematica collegandosi alla seguente pagina web: https://questionari.comune.genova.it/index.php/164272?lang=it entro le ore 24  del giorno 27 settembre 2018.

data scadenza:
27/09/2018