Posti di lavoro per Diplomati e Laureati presso ARPA Sicilia

Il direttore generale di Arpa Sicilia ha reso noto la pubblicazione di diversi avvisi di selezione per contratti a tempo determinato per posti di varie categorie e profili.

La domanda deve essere inviata esclusivamente in via telematica entro il termine perentorio delle ore 12 del giorno 8 ottobre 2018.

I posti messi a concorso sono:

  • 1 posto di Assistente Tecnico – Perito Informatico;
  • 5 posti di Assistenti Tecnici;
  • 1 posto di Collaboratore Tecnico Professionale per le attività di elaborazione dei Piani di risanamento;
  • 6 posti di Collaboratore Tecnico Professionale per il potenziamento delle attività di controllo e monitoraggio dei campi elettromagnetici prodotti da sorgenti radio-tv;
  • 3 posti di Dirigenti del comparto Sanità;
  • 12 posti di Collaboratore Tecnico Professionale;
  • 1 posto di Assistente Tecnico.

Prova Preselettiva
Qualora pervengano un numero elevato di domande l’Arpa Sicilia deciderà di far svolgere una prova preselettiva che tenderà ad accertare l’attitudine ad espletare le mansioni del profilo a concorso e consisterà nella predisposizione di quesiti a risposta sintetica e/o quiz a risposta multipla sulle materie oggetto delle prove concorsuali.

Prove d’esame
Le prove di esame sono 3. Una prova scritta, che consiste nello svolgimento di un tema o di un elaborato su argomenti inerenti il profilo professionale cui il candidato intende partecipare; una prova pratica, che verterà sulle materie oggetto della prova scritta e infine una prova orale, che verterà sulle materie della prova scritta.

Domanda di ammissione
Nella domanda i candidati devono dichiarare: cognome e nome; data, luogo di nascita e residenza; il possesso della cittadinanza italiana; la posizione nei riguardi degli obblighi militari; il possesso dell’idoneità fisica alla mansione; non essere stato destituito dall’impiego presso una pubblica amministrazione; il titolo di studio posseduto; etc.

La domanda deve essere inviata esclusivamente in via telematica entro il termine perentorio delle ore 12 del giorno 8 ottobre 2018.

Requisiti generali
I requisiti validi per tutti i candidati sono: possesso della cittadinanza italiana, idoneità fisica all’impego, godimento dei diritti civili e politici, non essere stati destituiti da un impiego presso una pubblica amministrazione, non avere condanne penali inabilitanti, conoscenza dell’inglese, delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Requisiti specifici
I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti specifici, diversi per ogni mansione:

  • per 1 posto di Assistente Tecnico – Perito Informatico: possesso del diploma di perito in informatica o altro equipollente, con specializzazione in informatica o altro diploma di scuola secondaria di secondo grado unitamente a corso di formazione in informatica legalmente riconosciuto;
  • per 5 posti di Assistenti Tecnici: possesso del diploma di scuola media superiore;
  • per 7 posti di Collaboratore Tecnico Professionale: possesso della Laurea in Ingegneria Elettronica, Elettrotecnica o Ingegneria delle Telecomunicazioni oppure in Fisica (vecchio ordinamento o magistrale);
  • per 3 posti di Dirigenti del comparto Sanità: possesso di Diploma di Laurea in Scienze Biologiche, Laurea Specialistica o Laurea Magistrale in Biologia; Diploma di Laurea in Chimica, Chimica Industriale, Laurea Specialistica o Laurea Magistrale in Scienze Chimiche, Scienze e Tecnologie della Chimica Industriale; Diploma di Laurea in Giurisprudenza, Economia e Commercio o Scienze Politiche;
  • per 12 posti di Collaboratore Tecnico Professionale: possesso della Laurea in Scienze Biologiche, Geologiche, Naturali e Ambientali; Laurea in Scienze Chimiche, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche e Chimica Industriale;
  • per 1 posto di Assistente Tecnico: possesso del Diploma di Perito Industriale Capotecnico.

Per scaricare i bandi completi e i modelli di domanda potete cliccare QUI