frodi

Bando per azioni di formazione per la prevenzione ed il contrasto delle frodi comunitarie

Prevenire e contrastare le frodi comunitarie è di fondamentale importanza per assicurare che i fondi UE vengano utilizzati per il loro scopo: promuovere sviluppo e coesione a beneficio di tutti i cittadini. Un bando finanzia azioni di formazione, conferenze e scambi di personale per una sempre più efficace azione a tutela della legalità e delll’interesse pubblico.


La lotta alle frodi è una mia priorità! – VIDEO

L’ombra della corruzione e della criminalità sull’uso dei fondi europei mina la credibilità dell’Europa e sottrae risorse ai cittadini. La lotta alle frodi è una nostra assoluta priorità. Ma non tutte le irregolarità sono frodi, a volte si tratta di errori causati da procedure troppo complesse. In Parlamento europeo chiediamo controlli rigorosi e una efficace semplificazione della burocrazia.

( Intervento alla seduta plenaria del Parlamento Europeo a Strasburgo del 16 maggio 2017 )




Pericle 2020 : bando per azioni contro le frodi e la contraffazione dell’ euro

Pericle 2020 è il nome del programma comunitario per la prevenzione ed il contrasto della contraffazione e delle frodi valutarie, ad iniziare dalla tutela della moneta adottata dalla grande maggioranza degli stati dell’ Unione Europea : l’Euro . Tutelare la moneta dalla contraffazione è infatti essenziale non solo per un’economia sana, ma anche per garantire i singoli cittadini e contrastare la nefasta azione delle organizzazioni criminali e terroristiche, che spesso ricorrono proprio alla valuta falsa.

Obiettivi specifici del programma sono:

  • supportare le iniziative dirette alla cooperazione fra gli stati membri, a cominciare da quelli maggiormente esposti alla problematica;
  • migliorare la cooperazione coi paesi terzi, soprattutto quelli in cui più frequente è la produzione e la diffusione di euro falsi;
  • costruire una cornice di efficiente cooperazione per la tutela valutaria;
  • sostenere lo sviluppo di nuovi metodi di contrasto alla contraffazione.

Il bando sostiene l’implementazione delle seguenti tipologie di azioni:

  • scambio e diffusione di informazioni attraverso convegni, incontri e workshop, nonché azioni formative rivolte alle competenti autorità nazionali
  • assistenza tecnica ed operativa
  • finanziamenti per l’acquisto di strumenti tecnologici volti a rilevare e colpire la moneta contraffatta

Destinatari del programma sono:

  • le autorità pubbliche responsabili (forze di polizia ed agenzie finanziarie)
  • banche centrali, banche commerciali ed altre strutture del credito
  • magistrati, avvocati ed altri professionisti del settore della giurisdizione (per azioni di formazione ed informazione)
  • soggetti economici esponenziali in grado di fornire servizi alle imprese, a cominciare dalle PMI (ad esempio Camere di Commercio)

Possono inoltre operare come partner enti pubblici e privati che abbiano competenze correlate.

La dotazione del bando è di 350.000 euro per la scadenza del 15 aprile 2016

Per maggiori informazioni consultare il bando Pericle 2020 per azioni contro le frodi e la contraffazione dell’euro