ricerca scientifica








Horizon 2020 : bando SME innovation associate per l’inserimento transnazionale di ricercatori nelle imprese

SME innovation associate è il nome di una delle azioni pilota del programma comunitario Horizon 2020 , finalizzata nello specifico a facilitare le PMI nel reclutamento di esperti altamente qualificati eventualmente non disponibili sul mercato del lavoro nazionale.

Scopo dell’azione è quello di favorire la crescita e la capacità innovativa delle piccole e medie imprese , permettendo loro di potersi avvalere delle migliori eccellenze di ricerca per lo sviluppo della propria attività. I ricercatori (post-dottorato) potranno quindi svolgere la propria attività nell’ambito di contesti imprenditoriali dinamici, aiutandoli a trasformare una business idea in una soluzione innovativa vincente sul mercato.

Il bando prevede la selezione di 90 PMI a livello europeo sulla base delle idee innovative e delle proposte di assunzione. Le aziende selezionate potranno così ricevere contributi diretti a copertura dei costi per l’assunzione dei ricercatori per un massimo di 12 mesi.

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata al 30 giugno 2016

Per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata al bando Horizon 2020 SME innovation associate per l’inserimento transnazionale di ricercatori nelle imprese


Horizon 2020 : bando ERC Proof of concept per la ricerca di frontiera

Nell’ambito del programma comunitario Horizon 2020 le sovvenzioni ERC Proof of Concept mirano a massimizzare il valore della ricerca di eccellenza che l’European Research Council finanzia per verificare il potenziale di innovazione di idee nuove frutto della ricerca ” di frontiera “, che generano spesso nuove opportunità di applicazione commerciale o sociale.

Il bando ERC Proof of Concept 2016 mira, appunto, a selezionare le proposte progettuali del mondo della ricerca scientifica e tecnologica che presentino il maggior potenziale innovativo durante la fase di pre-dimostrazione.

Ogni sovvenzione può avere una durata massima di 18 mesi per un importo non superiore ai 150.000 euro

Possono promuovere le proposte i ricercatori titolati operanti nell’ambito delle entità host (enti di ricerca pubblici e privati, università).

La dotazione complessiva del bando è di 20 milioni di euro con scadenza per le candidature, da presentare online, al 26 maggio 2016

Per ulteriori informazioni consultare la pagina dedicata al bando ERC Proof of concept per la ricerca di frontiera sul portale Horizon 2020

 


Bando Sumforest Era-Net per progetti di ricerca sulla gestione delle foreste

Sumforest ( SUstainable Management ) è il nome di un progetto pan-europeo di ricerca e sviluppo di esperienze pilota nel campo della gestione sostenibile e multifunzionale di boschi e foreste.

Il bando Sumforest Era-Net sostiene progetti di cooperazione transnazionale nella ricerca di base ed applicata, con lo scopo anche di sviluppare conoscenze utili ad orientare le politiche in campo forestale sull’intera filiera.

La misura è dedicata in particolare alle attività relative a tre topic:

  1. Valutazioni comparative sulle performance di sostenibilità di filiere basate sui prodotti forestali, su altre materie prime rinnovabili e non, per lo sviluppo di conoscenze utili alle decisioni politiche
  2. Gestione forestale improntata alla riduzione dei rischi, adattando le politiche forestali, che prevedano una valutazione dei rischi, all’impatto dei cambiamenti climatici
  3. Ricerca e valutazione sulle opzioni in materia di gestione dell’ecosistema forestale

Possono presentare le proposte progettuali consorzi composti da almeno tre entità (enti pubblici nazionali, regionali e locali, università, entità no-profit di ricerca) di tre diversi paesi europei aderenti al programma.

La scadenza finale per la presentazione dei progetti è fissata al 17 giugno 2016

Per ulteriori informazioni consultare la pagina del bando sul sito Sumforest