Erasmus Mundus : bando per Master internazionali congiunti

Erasmus Mundus : bando per Master internazionali congiunti

Erasmus Mundus è il nome di un’azione, finanziata dall’UE nell’ambito del programma Erasmus plus , che sostiene la realizzazione di Master universitari congiunti fra atenei europei e di altri paesi del mondo.

Scopo dell’intervento, gestito dall’agenzia comunitaria EACEA , è quello di stimolare la cooperazione fra università e l’arricchimento dell’offerta formativa di alto livello, facilitando la circolazione e la condivisione delle conoscenze di eccellenza.

Possono promuovere i Master congiunti Erasmus Mundus le Università e gli Istituti d’istruzione terziaria assimilati di tutti i paesi aderenti e partner del programma. Una speciale sezione è dedicata alla cooperazione accademica fra UE e Giappone.

Oltre ai soggetti proponenti (consorzi e partenariati composti da almeno tre Università ), potranno partecipare ai progetti altri soggetti (imprese, enti pubblici, associazioni) in quali di partner.

I Master – di I o II livello (EQF 7) o di livello dottorale (EQF 8) – dovranno prevedere crediti universitari (ECTS) compresi fra 90 e 120 ed i titoli saranno congiuntamente rilasciati da tutte le istituzioni accademiche partecipanti con pieno valore secondo la disciplina nazionale di ciascun partner.

Per ciascun programma è possibile chiedere l’attivazione di borse di studio dedicate. Gli studenti potranno inoltre accedere a prestiti agevolati per finanziare i loro studi.

Le proposte progettuali Erasmus Mundus dovranno essere presentate online entro il 14 febbraio 2019

Per ogni ulteriore informazioni consultare la pagina dedicata al bando Erasmus Mundus per Master internazionali