FAMI : bando per interventi di prevenzione e tutela della salute di migranti e rifugiati

FAMI : bando per interventi di prevenzione e tutela della salute di migranti e rifugiati

Il Ministero dell’Interno , autorità di gestione delle risorse europee del Fondo Asilo Migrazione Integrazione ( FAMI 2014/2020 ), ha lanciato un bando per interventi territoriali di prevenzione e tutela della salute di migranti e rifugiati

La difficili condizioni attraversate, le barriere linguistico-culturali e la potenziale presenza di patologie e vulnerabilità particolari rendono infatti prioritaria l’adozione di strumenti specifici, a beneficio sia delle persone interessate che della salute pubblica.

Il bando FAMI prevede l’erogazione di finanziamenti diretti per i progetti promossi da Regioni, aziende sanitarie ed ospedaliere, policlinici universitari, con l’eventuale apporto come soggetti partner di Comuni, enti pubblici, organismi internazionali ed intergovernativi, università e centri di ricerca, istituzioni scolastiche, camere di commercio, organizzazioni sindacali e datoriali, enti ed associazioni senza fini di lucro.

Le proposte progettuali potranno prevedere:

  • la sperimentazione di modelli di servizio di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione per migranti e rifugiati
  • azioni di formazione degli operatori
  • azioni di presa in carico congiunta psico-socio-sanitaria, anche mediante la qualificazione di centri diurni ed il ricorso ad equipes pluridisciplinari
  • alfabetizzazione sanitaria di base per migranti e rifugiati
  • azioni di presa in carico integrata per i minori

Nonché eventuali azioni di analisi, valutazione, diffusione dei risultati, gestione dello stress degli operatori.

Le attività dovranno essere programmate su scala regionale e prevedere come termine ultimo per la loro conclusione il 31 dicembre 2021

Le proposte progettuali dovranno essere sottoposte sulla piattaforma telematica dedicata a partire dal 18 gennaio ed entro il 28 febbraio 2018 e saranno successivamente valutate a mezzo di graduatorie

Il budget assegnato al bando è pari a 15 milioni di euro

Per approfondire consultare il testo del bando FAMI per interventi di prevenzione e tutela della salute di migranti e rifugiati sul sito del Ministero dell’Interno