FAMI : bando percorsi di inclusione per minori stranieri non accompagnati

FAMI : bando percorsi di inclusione per minori stranieri non accompagnati

Favorire l’ inclusione e l’ integrazione sociale, culturale e scolastica dei minori stranieri non accompagnati, sottraendoli ai rischi di esclusione e marginalità : questo l’obiettivo del bando FAMI dedicato ai percorsi successivi al loro inserimento nel sistema della “seconda accoglienza”.

Il Ministero dell’Interno , autorità di gestione delle risorse comunitarie del Fondo Asilo Migrazione Integrazione ( FAMI 2014/2020 ), ha lanciato l’avviso pubblico per i percorsi di inclusione dei minori stranieri .

La misura prevede l’erogazione di contributi per la realizzazione di attività di:

  • sostegno scolastico e supporto nell’inserimento educativo
  • orientamento per l’accesso ai percorsi d’istruzione, di formazione professionale ed al lavoro
  • iniziative culturali, sportive e ricreative
  • altre attività complementari volte ad agevolare l’ inclusione dei minori stranieri non accompagnati

Possono promuovere le proposte progettuali FAMI in qualità di soggetto unico o di capofila i Comuni , le Città Metropolitane e le Province/Liberi Consorzi (e loro organismi associativi dotati di personalità giuridica) e le Regioni e Province Autonome. Possono inoltre eventualmente partecipare, esclusivamente in qualità di partner, gli istituti scolastici, le camere di commercio, aziende sanitarie ed ospedaliere, università ed istituti di ricerca, altri enti pubblici, le associazioni sindacali e datoriali, le fondazioni ed associazioni senza scopo di lucro attive nel settore, organismi internazionali o intergovernativi e cooperative ed ONG.

I progetti, che dovranno avere dimensione regionale, potranno prevedere percorsi di attività programmati entro la data limite del 31 dicembre 2021 e potranno beneficiare di un contributo pari al 100% del totale dei costi (50% a carico delle risorse FAMI ). L’eventuale apporto di risorse proprie o di contributi privati costituirà titolo di priorità.

Le proposte progettuali, corredate della prescritta documentazione, dovranno essere trasmesse sulla piattaforma telematica del Ministero dell’Interno entro il 27 febbraio 2018

Il budget assegnato alla misura è pari a 10 milioni di euro

Ulteriori informazioni sono disponibili nel bando FAMI per percorsi di inclusione per minori stranieri non accompagnati