Proposta di risoluzione sul Ruanda ed il caso di Victoire Ingabire

Proposta di risoluzione sul Ruanda ed il caso di Victoire Ingabire

Il Ruanda è uscito da una sanguinosa guerra civile interetnica che ha visto orrori inerrabili. L’UE ha sostenuto e sostiene la ricostruzione del paese e la riconciliazione ma non può tacere di fronte ai gravi casi di violazione dei diritti umani, fra i quali quello che riguarda l’esponente dell’opposizione Victorie Ingabire Umuhoza, detenuta con accuse pretestuose e senza un equo processo, e la sospensione di molte emittenti libere sgradite al governo di Kigali. Anche su questo il mio impegno con la risoluzione che ho co-promosso